In quest'area sono presenti i documenti dell'Associazione Accademia di Permacultura.

 

Documenti associativi

Statuto dell'Associazione

Modulo di Iscrizione all'Associazione come Socio Ordinario

Modulo di Iscrizione al Percorso di Apprendimento Attivo

Delega per le votazioni in Assemblea

Manuale di Apprendimento Attivo per il percorso di Diploma in Permacultura Applicata, utile dopo aver partecipato al Corso da 72h

PERMACENSIMENTO, per partecipare alla nuova rete bioregionale di Permacultura Italiana

Elenco Tutors disponibili

 

Documenti Ellisse

Aggiornamenti al Manuale ed al Percorso Attivo che modificano le informazioni presenti nel Manuale

DOCUMENTO ELLISSE Ottobre 2012 PDF Report dell'ellisse dei tutors scaturito dal lavoro dell'ellisse nei gg precedenti alla plenaria di Olzai 2012 ed in seguito ad una interrogazione specifica del Gruppo Permacultura Emilia Romagna che definisce le figure di Tutor di Percorso e Tutor di Progetto

Documento Ellisse Aprile 2013 PDF  Verbale Ellisse della Plenaria svoltasi a Cascina Santa Brera ad Aprile 2013

Documento Ellisse Ottobre 2013 PDF Verbale Ellisse della Plenaria svoltasi al Giardino della Gioia ad Ottobre 2013

Protocollo per l'Apprendimento Attivo Documento ellittico sugli Aspetti Essenziali e Formali del Percorso Attivo- Montecalvo, Novembre 2015

 

Verbali delle Assemblee Plenarie

I verbali dell'Accademia sono disponibili per i Soci facendone richiesta in Segreteria.

 

 

 

 

Comunicazioni alla Presidenza, alla Segreteria, all'Ellisse

 

Qualsiasi tipo di comunicazione e invio materiale dei Soci va fatta alla Segreteria di Accademia, nella persona di:

Anna Bartoli  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - telefono 331 4900730

 

Per spedire materiale cartaceo via posta spedire all'indirizzo seguente:

Anna Bartoli
Via Albarese, 25B
Località Guisa Pepoli
40014 Crevalcore (BO)

 

 

 

 

 

L'Accademia Italiana di Permacultura

 

L'Accademia Italiana di Permacultura è un'Associazione che non ha scopi di lucro ed ha per oggetto e si propone di:

  • essere una rete di supporto per chi ha frequentato il corso di Progettazione in Permacultura (chiamato anche modulo 72h o PDC);
  • permette agli studenti certificati (modulo 72h o PDC) di entrare in Percorso Attivo e Diplomarsi in Italia;
  • lavorare in collegamento con le altre esperienza di permacultura nel mondo;
  • può inoltre realizzare iniziative presso le istituzioni, gli organi di informazione e l'opinione pubblica in generale.

 

La rete di supporto per chi ha frequentato il corso di 72h o PDC:

Ogni 6 mesi l'Accademia organizza, in località diverse, gli incontri fra insegnanti, apprendisti e simpatizzanti, per scambiare esperienze ed idee, per approfondire i temi della progettazione in permacultura sotto la supervisione reciproca e degli insegnanti, per presentare il proprio percorso di Apprendimento Attivo. Questi incontri vengono chiamati Plenarie. Oltre alle Plenarie, l'Accademia ha istituito le figure dei Tutors per l'affiancamento dei propri studenti.

 

La rete internazionale di cui fa parte l'Accademia:

  • E’ in rete con le altre Associazioni di Permacultura in Europa e nel Mondo
  • E’ membro del Consiglio Europeo di Permacultura: http://permaculturecouncil.eu/
  • Ha organizzato in Italia la Convergenza Europea di Permacultura - EUPC 2016

 

Chi fa cosa in Accademia

Lo Statuto,così come i documenti ufficiali sono alla pagina Documenti mentre l'elenco ufficiale dei Diplomati e dei Tutors è alla pagina Diplomati. I soci possono richiedere i verbali delle Assemblee presso la segreteria.

L'Assemblea dei Soci ha eletto i seguenti Organi di Accademia per il biennio 20017-2019:

cariche

PRESIDENTE:

Elisabetta Dallavalle (Emilia Romagna)

SEGRETERIA:

Anna Bartoli
(Emilia Romagna)

Ellisse/Consiglio Direttivo:
Massimo Candela (Liguria)
Elena Parmiggiani (Emilia Romagna)
Alessandro Caddeo (Sardegna)
Paolo Rosazza Prin (Piemonte)
Francesca Simonetti (Piemonte)
Diego Formica (Lombardia)

 

L'Accademia ed il metodo Sociocratico

L'Accademia ha deciso di sperimentare il metodo della Sociocrazia, dopo molti anni di utilizzo del metodo del Consenso. Nell'ultima plenaria di Alba è stato attivato un corso di introduzione alla Sociocrazia per tutti i Soci (presenti circa 40 al corso) e i lavori di plenaria si sono svolti mettendo in pratica il metodo Sociocratico. Dall'Assemblea di Jesi, i Soci hanno deciso di attivare 3 Cerchi sociocratici: 72h (o corsi di permacultura), Struttura (di Accademia), Responsabilità (dei Soci), attivi anche ad Alba e che si possono trovare nel forum. Tutti i soci sono invitati a partecipare alle attività dei Cerchi.

Ricordiamo che il metodo Sociocratico e la Sociocrazia, è uno strumento che verrà usato in futuro per i processi decisionali interni all'Associazione.

Cerchi Sociocratici in Accademia

 

 

 

 

FAQ - Risposte a domande frequenti

In questa pagina troverai risposte a domande frequenti riguardanti l'Accademia ed il percorso attivo per il Diploma in Permacultura Applicata

 

Come faccio ad iscrivermi all'Accademia?

Per informazioni su come diventare socio leggi la pagina: Come iscriversi

Cosa è il percorso attivo?

Il PercorsoAttivo è un percorso di autoformazione per chi desidera conseguire il Diploma in Permacultura Applicata, per informazioni dettagliate: Cosa fare dopo il corso di Permacultura

Quanto costa il percorso attivo per il diploma?

Il costo è di 30€ annui di iscrizione all'Accademia più eventuali accordi con il Tutor di Progetto (Altre informazioni su Come iscriversi)

Chi è il tutor di percorso?

Nella pagina Il Tutor di Percorso ed il Tutor di Progetto troverai tutte le informazioni necessarie su cosa fanno i tutor ed un elenco di quelli disponibili.

Chi è il tutor di progetto?

Nella pagina Il Tutor di Percorso ed il Tutor di Progetto troverai tutte le informazioni necessarie su cosa fanno i tutor ed un elenco di quelli disponibili.

Come faccio a scegliere i miei tutors?

Di solito viene naturale scegliere i tutors nella rosa dei tuoi insegnanti del Modulo 72 ore. Qualora ciò risultasse impossibile (i motivi possono essere svariati), il primo consiglio è quello di consultare l'Elenco dei Diplomati e provare a contattare direttamente quelli che sembrano più attitudinali rispetto al progetto che si vuole portare avanti. altro consiglio interessante è quello di partecipare alle Plenarie dell'accademia dove potrai conoscere di persona i nostri Diplomati/Tutors e quindi parlare loro direttamente.

Quanto dura il percorso attivo per conseguire il diploma in permacultura?

Minimo 2 anni dall'scrizione all'Accademia, ma i tempi possono essere più lunghi, in base alle esigenze del diplomando

Quando posso fare la presentazione di medio percorso?

Dopo qualche mese dall'iscrizione all'Accademia, ogni qualvolta il tutorato desiderasse ricevere Feedback dall'Accademia rispetto al proprio percorso attivo (quindi le presentazioni in itinere possono essere anche più di una) e previo consenso dei due Tutors. Resta il fatto però che il percorso deve durare minimo 2 anni e che deve passare almeno 1 anno dall'ultima presentazione di medio percorso (questo per avere il tempo di recepire i feedback ed applicare le modifiche al progetto) prima di presentarsi per il Diploma ( vedi Verbale Ottobre 2013). Cosa fare dopo il corso di Permacultura

Cosa è la presentazione di medio percorso?

E' la presentazione del proprio lavoro all'Assemblea Plenaria. La presentazione di medio percorso è un momento molto importante dell'apprendimento attivo, essa consente infatti di presentare il proprio percorso e progetto per raccogliere i feedback da tutti i presenti, ha durata di 20 minuti a cui seguono 10 minuti di domande da parte dell'Assemblea e 10 minuti di Feedback da parte dell'Assemblea. Questa presentazione si può fare a partire da pochi mesi dopo l'iscrizione per l'apprendimento attivo e previo consenso dei due Tutors. Cosa fare dopo il corso di Permacultura

Cosa è una plenaria?

E' uno degli incontri della Rete Italiana di Permacultura. Ogni 6 mesi si tengono, in località diverse, gli incontri fra insegnanti, apprendisti e simpatizzanti di Accademia, per scambiare esperienze ed idee, per approfondire i temi della progettazione in permacultura sotto la supervisione reciproca e degli insegnanti, per presentare il proprio percorso di Apprendimento Attivo, per adempiere agli obblighi associativi dell'Accademia (Elezioni, revisione bilanci, ecc). Incontri della Rete Italiana di Permacultura

Posso partecipare alla plenaria anche se non sono membro dell'accademia?

Si, certamente. Non sarà possibile però votare ed adempiere ai vari obblighi associativi (approvazione bilanci, elezioni direttivo, ecc)

Su che basi scelgo un PDC modulo 72ore?

I criteri di scelta possono essere tanti: la vicinanza al luogo di residenza, la conoscenza degli insegnanti o di altri partecipanti, il luogo particolarmente interessante rispetto al progetto che si vuole sviluppare, il costo e non ultimo il format proposto. Vi sono corsi proposti come Full Immersion di 12-15 gg consecutivi e ci sono corsi proposti in 5-6 weekend.

Il certificato del PDC ha validità internazionale?

Si, in quanto l'Accademia Italiana è riconosciuta a livello internazionale.

Il Diploma rilasciato dall'accademia è riconosciuto all'estero?

Si, l'Accademia fa parte del Consiglio Europeo della Permacultura ed è riconosciuta all'estero.

I contenuti del PDC full immersion sono gli stessi di quello spalmato su 5-6 weekend?

In genere sì. I contenuti dovrebbero sempre rispettare per più del 75% il curriculum concordato a livello europeo, il restante 25% dovrebbe essere a favore delle personali attitudini degli insegnanti e/o del luogo ospitante il corso.

Come posso contattare esperti e progettisti in permacultura per convertire la mia azienda/proprietà?

Puoi cercare sia nell'elenco Diplomati e tutors sia nella Mappa Permacultura: Progetti e Persone in Italia, puoi anche contattare la Segreteria di Accademia per inoltrare la tua richiesta a tutti i soci

Come posso trovare esperti e permacultori nella mia zona?

Puoi cercare sia nell'elenco Diplomati e tutors sia nella Mappa Permacultura: Progetti e Persone in Italia

Ci sono in Italia aziende o realtà progettate in permacultura?

Si, diverse. Vedi su Mappa Permacultura: Progetti e Persone in Italia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


   

Come iscriversi all'Accademia

Per entrare in Accademia ci sono due modalità, come:

1) Socio ordinario

Come recita lo statuto, tutti coloro che hanno frequentato un Corso di Progettazione di 72h possono associarsi all'Accademia Italiana di Permacultura pagando la quota sociale annuale, seguendo le istruzioni riportate in fondo alla pagina.

Inviare per email alla segreteria i seguenti documenti:

 

oppure come:

2) Socio in Apprendimento Attivo

Chi, dopo aver completato il Corso di Progettazione in Permacultura di 72h, desidera conseguire il Diploma in Permacultura Applicata, valido a livello internazionale, può iscriversi all'Apprendimento Attivo.

L'apprendista dovrà innanzitutto:

NOTA BENE: il tutor di progetto può essere scelto in un secondo tempo in accordo con il tutor di percorso, vedi Protocollo Percorso Attivo: protocollo_paa.pdf

L'apprendista dovrà, quindi:

  • concordare con i tutor le modalità per le tutorie
  • concordare con i tutor la bozza di progetto: è la descrizione breve del progetto personale che l'apprendista intende portare avanti (un'idea, una bozza, una mappa mentale, un breve paragrafo di spiegazione di quel che si vuole fare durante il percorso)

Inviare per email alla segreteria i seguenti documenti:

NOTA: in mancanza dei documenti richiesti l’iscrizione non è completa e quindi non valida.

 

Tutor di Percorso e Tutor di Progetto

NOTA: Per statuto il Tutor di Percorso svolge il suo operato gratuitamente.
Il Tutor di progetto può decidere rimborsi spese e/o compensi sia in denaro che baratto e scambio.
Tali accordi vengono stipulati privatamente tra le parti (Studente e Tutor di Progetto). L'Accademia auspica che siano frutto di scambi e/o baratti e non necessariamente in denaro.

 

Come versare la quota di iscrizione all'Accademia

La quota di iscrizione all’Accademia Italiana di Permacultura è di 30 euro (30€), sia in qualità di Socio Ordinario che di Socio in Apprendimento Attivo.

La validità del pagamento della quota ha la durata di un anno solare e deve essere regolarizzata ogni anno, possibilmente entro aprile o al massimo in occasione delle assemblee plenarie (questo per motivi fiscali).



Il pagamento può essere effettuato:

tramite bonifico bancario (anche on-line sul cc 220), intestato ad Accademia Italiana di Permacultura,

IT45O0503437060000000000220
 
Intestato ad Accademia Italiana di Permacultura 
Presso Banco Popolare BPM SpA
Filiale di San Giovanni in Persiceto (BO)
 
NB la quinta lettera è una O di Otranto.

CAUSALE: Quota Associativa per l'Anno 20.... (Specificando nome e cognome).

Qualunque sia la modalità di pagamento scelta, si prega di mandare la ricevuta via mail alla segreteria in tempi brevi. (Anche una foto con telefonino è ok!)

 

ACCADEMIA ITALIANA DI PERMACULTURA - C.F. 90069510080 Segreteria: Anna Bartoli - email: info@permacultura.it - tel. 331/4900730